Tag Archive for 'friends'

Ottone e amici, foto di gruppo

Una versione aggiornata del vecchio pezzo Ottone, che questa volta vede ottone e i suoi due amici mentre si scattano una foto con autoscatto davanti ad un magnifico panorama.

Clicca l’immagine per vederla nella sua dimensione originale.

Outrun trip Remake 2009

Ok, come promesso posterò qui l’andamento del remake del mio primo pezzo! Non aspettatevi qualcosa vicina alla fine… no. Ci vorrà moooolto più tempo del previsto.

030

Per collegarlo all’originale ho mantenuto le dimensioni (320×240) ma tutto il resto è cambiato. A partire dalla composizione, meno statica.

In Outrun trip la ferrari è stata disegnata da zero, e dal momento che faccio schifo in tutto ciò che ha a che fare con le auto, è uscita orrenda… mentre qui è una libera interpretazione di questa ferrari, il che la rende meno antiestetica del solito. Il tramonto per il momento usa gli stessi colori che ho usato in Outrun trip (al tempo li presi da una foto che credo di non avere più). La cosa che mi preoccupa è che già da questo punto sto usando troppi colori:

sorted palettequesti a lato sono i colori che per il momento ho usato. Ben 49! Molti di questi colori sono simili tra loro… spero soltanto di riuscire a sistemare tutto prima di finire il pezzo. Alternativa: riesco ad usarne esattamente 64. Sapete come vanno le memorie? A potenze di 2 (2, 4, 8, 16, 32, 64, 128…) ed è per questo che tanti anni fa, quando non si aveva molta memoria a disposizione, si stava attenti alla quantità di colori utilizzati. Molti pixelartist che hanno vissuto durante quell’epoca ancora oggi si impongono dei limiti di colore seguendo le potenze di 2, anche in onore dei vecchi tempi. Riuscire a raggiungere questo traguardo fa molto oldschool.

A dire la verità, questo pezzo sta procedendo troppo lentamente. E’ iniziato male… con una macchina da dover disegnare (faccio schifo, già scritto?)… ha proceduto peggio… con una serie di omini che dovevano essere leggibili ed espressivi anche se piccoli… e ha continuato ancora peggio… con un cespuglietto di infime dimensioni ma con ogni singola foglia ben visibile. Ed il male non è finito, la scogliera richiede un mucchio di tempo e fantasia e dedizione!

Meno male che il gioco vale la candela, vedere i propri passi avanti è soddisfacente. Scriverò un articolo quando sarà finito (when it’s done!). Fino ad allora ci vediamo così presto così possibile.

By the way, per dividere la tavolozza dei colori ho utilizzato il sito di un pixelartist, Dream Runner… trovate il Palette sorter qui. Ps. è un’applicazione web.

Outrun trip

La pixelart sulla quale è incentrato questo articolo, devo dire la verità, è piuttosto vecchia. Dovrebbe risalire al 15 Aprile del 2007, ma non ne sono certo. In ogni caso il periodo è sempre quello.

La considero come il mio primo pezzo, nonostante il mio vero primo pezzo sia Saggio di danza per un mostro senza età per il quale ho scritto un articolo. E’ di conseguenza anche il primo pezzo che ho aggiunto alla mia gallery su pixeljoint.

outrun-trip10

In realtà la storia dietro di esso è piuttosto interessante (almeno per me). Ero in terza superiore quando si è improvvisamente manifestato un boom degli “amanti di grafica”… per così dire, perché in realtà la loro idea di grafica non andava oltre la classica sign da forum. E a dire il vero il loro browser non andava oltre il classico forum di forumcommunity/forumfree. Bene, nonostante a pelo odiassi questo tipo di cose, mi misi a ricoprire il ruolo di giudice in uno di questi forum (tutti uguali) e ben presto mi logorai le palle. Nonostante tutto quando i miei compagni di classe decisero di fare un forum su forumfree (lo dico ora perché non credo di poter trovare momenti più opportuni: è come pisciare in un mare di piscio) entrai a farne parte anche io.

Proposi la mia arte (pixellavo senza impegno già da qualche tempo, perché necessitavo di modificare le risorse grafiche di RPGMaker 2k) con questo piccolo pezzo che nonostante tutto ricevette pareri positivi. Era lo stupendo periodo di Outrun 2006 coast 2 coast, gioco che mi ha quasi completamente cambiato la vita grazie ai suoi paesaggi ispiratori che la mia anima desiderava tanto divorare. Mio pensiero ricorrente era quello di poter fare un viaggio rilassante tra le meraviglie del mondo con i miei amici, ed è così che pixellai Outrun trip.

car_anim

trip_anim

Se sto parlando di questo pezzo è soltanto perché riguardandolo ho notato il passo avanti che ho fatto in questi anni, ed è per questo che ho deciso (già da qualche giorno a dire il vero) di rifarlo da zero. Ma del remake ne parlerò nel prossimo articolo, quindi per ora godetevi questa scadente arte e restate connessi!