Jauzi

- Wiz! Enshi numa?
- Lu mu numa enshi u.
- Ah! Biente numa, lettimi struff rarff.
- Jauzi!

No, no, no! La faccenda non è così idiota! Jauzi è una parola, che esiste!

Ebbene sì, tra le mie tante lingue quali italiano, inglese, cinese, francese, spagnolo, tedesco, cinese mandarino, google, quelli della pasta al sugo, vietnamita e cristallizzazione delle gocce di resina, spunta anche l’arabo. Per l’appunto, jauzi significa “marrone”.

Se avete pensato che il seguito del post parli di scat-game, non uscite. Potete continuare a leggere, ma con la delusione nel vostro sorriso.

Jauzi, altro non è che il nome scelto per una razza di Scriba. Lo Jauzi, appunto.

giffi2Tipico Jauzi socievole.

In origine avrei dovuto chiamarlo Bald Horter, da bald (calvo) e Horter, una storpiatura di worker (lavoratore). L’idea che qualcuno potesse ricondurre il significato di bald al fatto che non ha capelli mi indisponeva, quindi cercai nel mio immenso vocabolario mentale.

Perché dovrebbero chiamarsi “marroni”? Hanno la particolarità di potersi mimetizzare tra le rocce.
Sono degli assidui lavoratori; non adorano faticare, ma lo fanno comunque senza lamentarsi.
Per resistere al caldo e al sole che picchia forte sulla loro pelata, con la giusta dose di calma, concentrazione e risparmio dei movimenti fisici possono alterare la loro temperatura interna per meglio adattarsi a lavorare nelle grandi distese isolate, dove è più possibile trovare risorse o lavoro non commissionato da nessuno, e quindi indipendente.

Sono di statura enorme, più del doppio di un essere umano. All’incirca così:

jauzi sizeIn sostanza sono direttamente riconducibili all’uomo medio grezzo palestrato, che è più indaffarato nel pomparsi i muscoli del petto e delle braccia trascurando completamente il potenziamento delle gambe.

fake jauziSe hai notato per prima la tazza sulla sinistra, sei me.

La realtà ci offre talmente tante cose, che non abbiamo bisogno di inventarcele. Basta attingere fantasiosamente da essa.

bald-real

4 Responses to “Jauzi”


  • No, non ho visto la tazza come prima cosa. Ho visto la maglietta orrenda.
    Interessante, la faccenda si fa sempre più interessante…A che punto è il gioco?
    No, sai com’è, la voglia di giocare cresce.
    Ottimo lavoro comunque. Perfette spiegazioni.
    Insomma, meticoloso come sempre.
    Ah lo schema Uomo-Jauzi è una figata xD
    Okay. finito.

  • A che punto è? Odio dare una percentuale ai lavori, cosa che invece fa Livio, infatti ti dico che il nuovo sito, a detta sua, è all’83%. Forse non dovrei divulgare la notizia…

  • No, ma tanto a parte me, te e gli altri che sanno di questo sito, chi vuoi che lo sappia?

  • io ora lo so :O

    A parte.. veramente carina come cosa :D

    Son curioso di poterci giocare.. mi va bene anche una beta °ç°

Leave a Reply